Dopo circa un anno di beta testing, non hai più bisogno di un invito per unirti a Clubhouse. Ora puoi saltare direttamente sull'app e iniziare a partecipare alla conversazione.

La Clubhouse è finalmente disponibile per tutti

Un post sul Blog della Clubhouse ha rivelato che l'app è finalmente uscita dalla sua fase di solo invito. In altre parole, chiunque può utilizzare la piattaforma, sia che voglia avviare un club, partecipare a eventi pubblici o invitare amici, familiari e fan all'app.

Dal gennaio 2021, Clubhouse ha visto una crescita sostanziale. "Il nostro team è passato da otto persone a 58. Il numero di stanze giornaliere è passato da 50.000 a mezzo milione", ha scritto il team di Clubhouse. Inoltre, Clubhouse ha aggiunto circa 10 milioni di persone all'app dal suo lancio su Android.

La funzione di messaggistica diretta della piattaforma, soprannominata Backchannel, ha già visto l'invio di 90 milioni di DM, nonostante la funzionalità abbia solo una settimana in questo momento in cui scriviamo. A giudicare solo da questi numeri, la community di Clubhouse vedrà sicuramente una crescita enorme ora che non è più solo su invito.

buy instagram followers

La politica del solo invito della Clubhouse ha danneggiato la sua crescita?

La politica di solo invito della Clubhouse è stata sia positiva che negativa per la piattaforma basata sull'audio in erba. Da un lato, ha permesso all'app di adattarsi gradualmente alla sua crescente base di utenti e di eliminare tutti i bug che sono emersi, ma dall'altro ha dato a piattaforme simili un vantaggio.

Mentre gli utenti aspettavano pazientemente di ricevere un invito per Clubhouse, i più grandi nomi dei social media hanno tirato fuori i propri cloni di Clubhouse. A peggiorare le cose per Clubhouse, l'app era disponibile solo su iOS fino a maggio 2021, quando finalmente raggiunse il Google Play Store.

Twitter Spaces, ad esempio, ha preso l'iniziativa nelle conversazioni basate su audio quando la sua beta è stata lanciata a dicembre 2020. Sebbene inizialmente fosse disponibile solo per gli utenti iOS, rapidamente è diventato disponibile su Android nel marzo 2021. Il lancio rapido di Spaces e l'ampia disponibilità mettono immediatamente la piattaforma davanti a Clubhouse.

Facebook ha anche tentato di rubare i riflettori di Clubhouse lancio di Live Audio Room. Spotify ha anche rilasciato una funzione per le chat room solo audio, chiamata Greenroom. Anche altre piattaforme come LinkedIn e Reddit hanno cloni Clubhouse in lavorazione.

Può la clubhouse competere con i suoi cloni?

La clubhouse ha un'intensa competizione. La piattaforma è contrapposta alle piattaforme social più popolari, che hanno già un enorme vantaggio su Clubhouse: una base di utenti già esistente.

Fortunatamente per Clubhouse, la sua comunità sembra essere in crescita. Ora che l'app è disponibile per tutti, ha il potenziale per diventare il prossimo Twitter o Facebook?

E-mail
Clubhouse collabora con TED per rilasciare discorsi esclusivi per l'app

"Grazie per essere venuti al mio TED Talk virtuale."

Leggi Avanti

Argomenti correlati
  • Social media
  • Notizie tecniche
  • Clubhouse
Circa l'autore
Emma Roth (542 articoli pubblicati)

Emma è Senior Writer e Junior Editor per la sezione Creativa. Si è laureata in inglese e unisce il suo amore per la tecnologia alla scrittura.

Altro da Emma Roth

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per consigli tecnici, recensioni, ebook gratuiti e offerte esclusive!

Clicca qui per iscriverti