Slackware Linux, una delle più vecchie distribuzioni Linux ancora ampiamente utilizzate, ha rilasciato una versione beta della sua prossima versione 15.0, secondo Network World.

Cos'è Slackware Linux?

Slackware Linux è una distribuzione fondata da Patrick Volkerding nel 1993, anno in cui ha conseguito la laurea in informatica presso la Minnesota State University Moorhead. La distro prende il nome da un concetto della religione parodia Church of the SubGenius, di cui Volkerding è membro.

Slackware è ben nota per i suoi tentativi di creare una vera distribuzione Linux simile a Unix. La configurazione del sistema viene eseguita tramite la riga di comando e file di configurazione in testo semplice. L'approccio di Slackware alla gestione dei pacchetti esemplifica la sua filosofia di semplicità tecnica. I pacchetti sono solo file TAR compressi e il sistema lascia agli utenti la gestione di eventuali dipendenze.

La distro è popolare per il ritmo glaciale. L'attuale versione stabile, 14.2, è stata rilasciata nel 2016, un'eternità nel mondo Linux in rapido movimento. Ma ciò non significa che il ritmo di sviluppo sia rallentato dietro le quinte. Il

log delle modifiche per la versione di sviluppo "corrente", che diventerà 15.0, mostra una raffica di attività.

Cosa c'è di nuovo in Slackware 15.0?

Anche se il sito Web e il programma di installazione della distro sembrano entrare in una distorsione temporale degli anni '90, la nuova versione ha alcuni componenti più moderni. Il sistema utilizza la versione del kernel 5.10, con la 5.11 disponibile come opzione sperimentale. Il sistema include componenti moderni, come il Xfce e desktop KDE.

Man mano che più distribuzioni passano da X a Wayland per la grafica desktop, Slackware supporta anche Wayland nella beta, anche se sembra esserci ancora un'enfasi su X, a causa della preferenza della distribuzione per un software collaudato e stabile.

Dovresti rilassarti?

Potresti chiederti se Slackware fa per te. Se ti piace armeggiare e non hai paura della riga di comando, potrebbe valere la pena di provarlo almeno in una macchina virtuale.

Se ritieni che i componenti siano troppo vecchi e trovi la gestione manuale delle dipendenze troppo complicata, potresti prendere in considerazione utilizzando Arch Linux, un'altra distribuzione destinata a utenti tecnicamente attenti con software più recente e dipendenza automatica risoluzione.

E-mail
Dovresti installare Arch Linux? 10 motivi per distribuzioni basate su Arch

Arch Linux è uno dei sistemi operativi Linux più popolari in circolazione. Ecco perché dovresti usare distribuzioni Linux basate su Arch.

Leggi Avanti

Argomenti correlati
  • Linux
  • Linux Distro
Circa l'autore
David Delony (19 articoli pubblicati)

David è uno scrittore freelance con sede nel Pacifico nord-occidentale, ma originariamente originario della Bay Area. È stato un appassionato di tecnologia fin dall'infanzia. Gli interessi di David includono la lettura, la visione di programmi TV e film di qualità, i giochi retrò e la raccolta di dischi.

Altro di David Delony

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per suggerimenti tecnici, recensioni, ebook gratuiti e offerte esclusive!

Ancora un passo…!

Conferma il tuo indirizzo e-mail nell'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

.