AOL e Yahoo sono sinonimo dei primi giorni moderni di Internet, e ora questi due veterani di Internet vengono scaricati ancora una volta. Verizon ha appena annunciato che sta vendendo AOL e Yahoo in un accordo del valore di circa $ 5 miliardi.

AOL e Yahoo sono di nuova proprietà (di nuovo)

In un post su Verizon News Center, la società ha rivelato che sta vendendo Verizon Media, una filiale composta da AOL e Yahoo, oltre ad altre piattaforme multimediali online. La società di private equity Apollo Global Management acquisirà entrambe le società.

L'accordo da 5 miliardi di dollari è significativamente inferiore a quello che Verizon ha inizialmente pagato per entrambe le società. Verizon ha acquistato AOL per 4,4 miliardi di dollari nel 2015 e ha acquistato Yahoo per 4,5 miliardi di dollari nel 2017, facendo sì che il nuovo accordo valesse circa la metà di quanto pagato da Verizon.

All'epoca, l'acquisto poteva sembrare un'opportunità per Verizon di riportare in vita due società in fallimento, il che chiaramente non è quello che è successo. Sebbene AOL e Yahoo raccolgano ancora una buona parte di utenti, non sono ancora come erano ai tempi d'oro.

Relazionato: Yahoo Answers sta per essere chiuso, finalmente, dopo 15 lunghi anni

Verizon continuerà a detenere una quota del 10% nella nuova società, che verrà semplicemente ribattezzata "Yahoo". David Sambur, senior partner e co-head of private equity di Apollo, sembra avere grandi speranze per il futuro di Yahoo, affermando:

Crediamo fermamente nelle prospettive di crescita di Yahoo e nei macro venti favorevoli che guidano la crescita dei media digitali, della tecnologia pubblicitaria e delle piattaforme Internet dei consumatori. Apollo ha una lunga esperienza di investimenti in società di tecnologia e media e non vediamo l'ora di attingere a questa esperienza per aiutare Yahoo a continuare a prosperare.

La vendita di Verizon Media segna l'uscita di Verizon dal regno dei media. Nel 2019, Verizon ha venduto Tumblr e nel 2020 la società ha eliminato HuffPost. Questa vendita più recente probabilmente darà a Verizon più risorse da allocare alla sua rete mobile e all'espansione del 5G.

In che modo l'acquisizione influirà su Yahoo e AOL?

Se Apollo resuscita con successo Yahoo e AOL, sarà un'impresa davvero impressionante. L'utilizzo su entrambe le piattaforme è diminuito lentamente nel corso degli anni e sarà interessante vedere come andrà a finire l'acquisizione.

Apollo modernizzerà radicalmente Yahoo e AOL, rendendoli più attraenti per gli utenti Internet più giovani? O Apollo li manterrà uguali e farà quanto basta per tenerli entrambi a galla? Ad ogni modo, è comunque bello sapere che entrambi gli anziani di Internet non sono diretti al cimitero digitale (non ancora, comunque).

E-mail
8 motori di ricerca che hanno funzionato prima ancora che Google esistesse

Google non è sempre stato il re. Questi motori di ricerca nostalgici hanno aperto la strada e non li dimenticheremo mai.

Leggi Avanti

Argomenti correlati
  • Internet
  • Notizie tecniche
  • Yahoo
Circa l'autore
Emma Roth (497 articoli pubblicati)

Emma è Senior Writer e Junior Editor per le sezioni Internet e Creative. Si è laureata in inglese e combina il suo amore per la tecnologia con la scrittura.

Altro da Emma Roth

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per suggerimenti tecnici, recensioni, ebook gratuiti e offerte esclusive!

Ancora un passo…!

Conferma il tuo indirizzo e-mail nell'e-mail che ti abbiamo appena inviato.

.