Se vivi da qualche parte con una severa censura di Internet, potresti non essere in grado di utilizzare una VPN per aggirare le restrizioni, poiché le VPN potrebbero essere bloccate nel tuo paese. Se questo è il caso, ma desideri comunque accedere a Internet liberamente, puoi provare un'alternativa chiamata proxy Shadowsocks.

Che cos'è Shadowsocks?

Shadowsocks è un tipo speciale di proxy (Cos'è un proxy? Che cos'è un server proxy?Hai sentito il termine "server proxy" ma non hai idea di cosa significhi? Ecco come un proxy può aiutare a battere il blocco delle regioni e altro ancora. Leggi di più ) che può aggirare la censura di Internet.

In particolare, Shadowsocks in un'implementazione del protocollo SOCKS5, utilizzando la crittografia, in un formato software gratuito e open source. La sua tecnologia gli consente di aggirare il blocco DNS utilizzato dai governi repressivi, come il divieto cinese delle VPN. (Le VPN sono legali o illegali? Le VPN sono legali o illegali? Tutto quello che devi sapere

Le VPN sono legali o illegali da usare? Dipende da dove vivi. Ecco tutto ciò che devi sapere per rilassarti. Leggi di più )

Shadowsocks è comunemente usato in Cina, in particolare tra attivisti politici come quelli coinvolti nelle proteste contro la democrazia di Hong Kong.

Ci sono stati diversi tentativi da parte dei governi e delle forze dell'ordine per impedire l'uso di Shadowsocks, come le minacce della polizia e la rimozione forzata del progetto da parte di GitHub nel 2015. C'era anche un Denial of Service distribuito (DDoS) Che cos'è un attacco DDoS? [MakeUseOf Explains]Il termine DDoS sibila ogni volta che il cyber-attivismo alza la testa in massa. Questo tipo di attacchi fanno notizia a livello internazionale a causa di molteplici ragioni. I problemi che fanno scattare quegli attacchi DDoS sono spesso controversi o altamente ... Leggi di più attacco contro GitHub nei giorni seguenti l'ordine di abbattimento che alcuni ipotizzati potrebbero essere correlati a Shadowsocks.

Tuttavia, come software gratuito e open source, Shadowsocks continua a essere disponibile in una varietà di implementazioni, con gli sviluppatori che continuano a lavorare al progetto.

Perché usare Shadowsocks?

Uno dei motivi principali per cui le persone scelgono di utilizzare i proxy Shadowsocks o SOCKS è aggirare i firewall restrittivi. Ad esempio, in Cina, grandi quantità di Internet sono bloccate, inclusi siti popolari come YouTube, Google, Facebook, Wikipedia, Netflix, Reddit e Instagram. Per non parlare dei siti di notizie o dei siti politici che forniscono una copertura poco lusinghiera del governo che viene rapidamente bloccata.

Il modo in cui i firewall a livello nazionale come la Cina, noto come Great Firewall of China, funziona è che il governo obbliga gli ISP all'interno del paese a bloccare l'accesso a un elenco di siti Web vietati. Quindi i siti sono bloccati da ogni connessione Internet, sia che si tratti di una rete personale a casa, di una rete WiFi pubblica in un bar o di una rete di telefonia mobile 4G.

Per aggirare tali firewall, puoi usare un proxy Shadowsocks. Un'altra opzione è quella di utilizzare una VPN, ma le VPN sono vietate in Cina e negli ultimi anni si è verificato un grave giro di vite contro il loro utilizzo. Così molte delle persone più tecnicamente orientate in Cina che vogliono accedere a Internet liberamente usano invece Shadowsocks.

Shadowsocks vs. VPN: la differenza

Da ciò, potrebbe sembrare che Shadowsocks sia la stessa cosa di una VPN. E i due sono in effetti molto simili. Ma ci sono alcune differenze chiave tra loro.

La differenza più grande quando si tratta di aggirare i firewall è che i provider VPN sono spesso aziende grandi e famose. I governi che vogliono limitare l'accesso a Internet, come la Cina, conoscono i nomi dei grandi provider VPN e quindi possono bloccare facilmente il traffico proveniente dai server VPN.

Gli utenti di Shadowsocks, invece, creano essenzialmente la propria connessione proxy individuale, rendendo molto più difficile per il governo identificare quando una persona sta usando Shadowsocks. Ciò rende difficile bloccare queste connessioni, quindi Shadowsocks funzionerà spesso anche quando una VPN è bloccata.

Come implementare Shadowsocks

Se vuoi avere accesso a Shadowsocks per proteggere la tua privacy, aggirare i firewall e navigare liberamente, ci sono due metodi principali. Il primo è configurare il proprio server sul sistema operativo Linux. Il secondo è utilizzare un servizio VPN che supporti la tecnologia Shadowsocks.

Metodo 1: configura il tuo server usando Linux

Se vuoi una protezione assoluta usando Shadowsocks che controlli, puoi configurare il tuo server Shadowsocks usando Linux. Se hai familiarità con Python e Linux, puoi usare il Implementazione di Shadowsocks per configurare il proprio server, quindi configura il tuo server alle specifiche esatte che desideri.

Il vantaggio di questo metodo è di mantenere il controllo totale sui dati e su come vengono instradati. Lo svantaggio è che richiede di eseguire il proprio server e richiede un livello ragionevolmente elevato di conoscenze tecniche da configurare.

Metodo 2: Ottieni una VPN che supporti Shadowsocks

Il modo più semplice di utilizzare Shadowsocks, se non sei pronto per configurare il tuo server, è trovare una VPN che supporti Shadowsocks. Una VPN offre maggiore sicurezza e privacy crittografando tutti i dati che il dispositivo invia su Internet. Dovrai pagare una tariffa mensile o annuale per un servizio VPN a pagamento affidabile, ma di solito sono economici e rappresentano un buon modo per migliorare la tua sicurezza.

Un certo numero di VPN viene fornito con il supporto per Shadowsocks. Shadowsocks agisce essenzialmente come proxy, nascondendo la tua posizione reale instradando i tuoi dati tramite un server in un altro paese. Quando viene utilizzato in aggiunta alla crittografia offerta da una VPN, è possibile ottenere un livello di sicurezza ancora più elevato.

La nostra linea di condotta raccomandata per le migliori protezioni di sicurezza e privacy è quella di utilizzare un proxy Shadowsocks oltre a un servizio VPN affidabile. In questo modo, se il tuo server VPN dovesse spegnersi o dovessi essere disconnesso dalla VPN per qualche motivo, il proxy Shadowsocks continuerà a proteggerti.

Come usare Shadowsocks con una VPN

Anche se il modo in cui Shadowsocks funziona può sembrare tecnico, in realtà è molto facile da usare se la tua VPN lo supporta.

La configurazione potrebbe differire leggermente a seconda del provider VPN. Ad esempio, consideriamo Mullvad VPN (leggi la nostra recensione Recensione VPN Mullvad: all'avanguardia e complessaLa nostra recensione VPN Mullvad spiega le sue implementazioni di Shadowsocks e WireGuard insieme alle prestazioni di streaming e torrenting. Leggi di più ). Per usare Shadowsocks, apri l'app Mullvad e vai a impostazioni. Quindi sotto il Avanzate scheda cerca l'opzione di configurazione Modalità Ponte, che è il nome dell'app per l'implementazione di Shadowsocks.

Per impostazione predefinita, la modalità Bridge è impostata su automatica, quindi Shadowsocks è abilitato solo quando una connessione è bloccata. Ma puoi impostare la modalità su Su se vuoi usare Shadowsocks per tutto il tempo.

Altre VPN richiedono un po 'più di conflitto per configurare Shadowsocks. Ad esempio, ecco qui La guida di Surfshark alla configurazione di Shadowsocks su Android. Questo fa uso di a App Shadowsocks per Android che è disponibile nel Play Store.

Quali VPN supportano Shadowsocks?

Non molti provider VPN supportano Shadowsocks. Ma ci sono alcuni fornitori più piccoli che lo fanno. Se stai cercando una VPN affidabile con il supporto di Shadowsocks, possiamo consigliare Mullvad o Surfshark.

Ci sono anche altri provider VPN che offrono Shadowsocks, ma prendi la tua decisione se sono affidabili:

  • VPN di navigazione invisibile
  • Accesso a Internet privato
  • Configura VPN

Usa Shadowsocks per aggirare la censura di Internet

L'uso di un proxy Shadowsocks può aiutarti ad accedere a contenuti che sarebbero altrimenti limitati da un firewall. Per la massima sicurezza, consigliamo di utilizzare sia Shadowsocks che una VPN in combinazione. In questo modo, sei protetto nel caso in cui la tua VPN fallisca.

Non stai ancora utilizzando una VPN? Pensa di nuovo. Vedi il nostro motivi per cui dovresti usare una VPN 11 Ragioni per cui hai bisogno di una VPN e di cosa si trattaLe reti private virtuali possono proteggere la tua privacy. Spieghiamo cosa fanno esattamente e perché dovresti usare una VPN. Leggi di più .

Credito immagine: Funtap /Depositphotos

Georgina è una scrittrice di scienza e tecnologia che vive a Berlino e ha un dottorato in psicologia. Quando non scrive, di solito si ritrova a armeggiare con il suo PC o in sella alla sua bicicletta, e puoi vedere altri suoi scritti su georginatorbet.com.